La Polonia e i vini italiani

Sabato sera durante l’evento wine&jazz a Danzica la viticoltura italiana ha nuovamente dato prova di sè.
L’evento organizzato da Free Music & wine di #joannaMiro in collaborazione con Magazynwino, che per quattro giorni ha fatto incontrare i più importanti buyers della Polonia con tre eccellenti cantine della nostra Italia:

Castello Monterinaldi

http://www.monterinaldi.it

Cantina Gallura

http://www.cantinagallura.net

Marchesi di Cordano

http://www.cordano.it

Nella bellissima location del White Rabbit restaurant  6 vini delle predette cantine sono stati abbinati alla cucina Polacca della chef Marcina Propielarza.

  
E io come alice ho fatto il mio viaggio nel paese delle meraviglie…



La Cococciola Brilla di Marchesi de Cordano in abbinamento ad un filetto di merluzzo speziato su couscous con erbe verdi, vino fresco e sapido che ben si armonizza con la delicatezza e leggerezza di questo piatto.



Il Vermentino di Cantina di Gallura, un corpo importante ma non muscoloso, elegante ma non magro, un vino bianco di15% che invita a un altro sorso più che mai se abbinato al filetto di Halibut e gelatine e alla coscietta di rana in un incredibile gioco di forme, volumi e colori…


La riserva di Chianti classico di Castello Monterinaldi si sposa benissimo con il raviolo ai porcini e fonduta di formaggio, un ricordo di montagna, di sottobosco, forte e possente nella sua espressione di Sangiovese affinato 24 mesi in barrique Francesi e 6 in bottiglia.

È tutto questo accompagnato dalla musica che il bravissimo Alceste Ayroldi ha saputo accostare in un perfetto abbinamento di musicsommelier!



Un grazie a Joanna e Kasia per la perfetta organizzazione e #cheers!

#wine&jazz #polonia #wine #winelovers -#magazynwino

Comments are closed.